NEWS: Il tema dell’anno dei Giardini di Castel Trauttmansdorff


Piante profumate ed aromatiche

Merano, 14 giugno 2018 – Per il 2018 i Giardini di Castel Trauttmansdorff hanno scelto un tema principale che sarà la guida per tutta la stagione di apertura dei pluripremiati Giardini botanici di Merano. Eventi, stazioni, visite guidate e installazioni nel 2018 hanno come argomento principale le “piante profumate ed aromatiche”.
 
Anche il ristorante Schlossgarten e il Cafè delle Palme presso il Laghetto delle Ninfeee sono coinvolti in questa iniziativa, creando ricette e cocktail con l’utilizzo di piante che rientrano nel tema dell’anno.

I visitatori dei Giardini di Sissi possono vivere l’esperienza straordinaria di mettere alla prova i loro recettori olfattivi e gustativi in autonomia o iscrivendosi alla visita guidata “Baci aromatici: una passeggiata tra profumi e aromi”: gli esperti botanici accompagnano gli ospiti nelle diverse stazioni, negli angoli e ai margini delle aiuole per annusare, assaggiare e toccare piante conosciute ed esotiche.
 
Scoprire nella serra come sono fatte le piante da cui provengono le spezie come lo zenzero, la vaniglia e il cardamomo; sentire le varie note odorose che sprigionano i pelargoni; osservare le piante aromatiche come il timo, la salvia e il rosmarino e annusarne il caratteristico profumo dell’olio essenziale che producono; individuare sulla Terrazza di Sissi la pianta di peperoncino più piccante secondo la scala di misurazione di Scoville; riconoscere il profumo intenso della rosa “Gertrude Jekyll” da quello delle altre sono solo alcune delle attività proposte sulla base del tema conduttore dell’anno ai Giardini di Castel Trauttmansdorff.
 
Oltre alle esperienze multisensoriali, si avrà anche l’opportunità di scoprire tante curiosità su queste piante, per esempio che sono necessari 200.000 fiori di zafferano per ottenere 1 kg della “polverina” che utilizziamo in cucina; che il peperoncino contiene un quantitativo di vitamina C anche 6 volte superiore a quello degli agrumi e che assumendo peperoncino piccante il cervello rilascia endorfine (l’ormone della felicità) contro il dolore; o ancora, che il bergamotto viene coltivato solo su una striscia costiera lunga 100 km in Calabria e che il suo olio essenziale, chiamato anche “oro verde”, è un elemento irrinunciabile in molte composizioni di profumeria: per ottenere un litro di questa pregiata essenza sono necessari 200 kg di bucce.
 
La visita guidata “Baci aromatici” si tiene ogni ultimo lunedì del mese da maggio a settembre, dalle 10.30 alle 12.30, al costo di 8 € (ingresso escluso).
Per prenotazioni: 0473 255600 o info@trauttmansdorff.it.

Per ulteriori informazioni: www.trauttmansdorff.it


I Giardini di Castel Trauttmansdorff
 
Suddivisi in quattro aree tematiche, i Giardini di Castel Trauttmansdorff presentano, su una superficie di 12 ettari, più di 80 paesaggi botanici con piante da tutto il mondo. La loro posizione panoramica è unica: a forma di anfiteatro naturale, si estendono su un dislivello di oltre 100 metri, aprendo a ogni passo affascinanti prospettive panoramiche sulle montagne circostanti e sulla città di Merano e integrandosi con perfetta armonia nel paesaggio naturale circostante. Grazie al clima mite del territorio, quello dei Giardini di Castel Trauttmansdorff è il luogo ideale per un giardino botanico, offrendo la possibilità di ospitare piante provenienti da tutto il mondo, alcune delle quali sono esemplari rari. Meravigliosi tripudi di fioritura cambiano l’aspetto dei Giardini settimana dopo settimana, rendendo le visite affascinanti in ogni stagione.
I Giardini sono un'esperienza per tutti i sensi e per tutte le età, luogo di riposo e svago sia per gli esperti del settore che per i profani.
Nel cuore dei Giardini troneggia Castel Trauttmansdorff dove, un tempo l'amata Imperatrice Elisabetta, meglio conosciuta come Sissi, trascorreva la stagione invernale. Oggi questo stesso castello è sede del Touriseum, il Museo provinciale altoatesino del Turismo che racconta 200 anni di storia del turismo alpino.
Grazie al mix unico di giardino botanico e attrazione turistica, al riuscito connubio tra natura, cultura e arte e al loro inconfondibile spirito d’innovazione, i Giardini di Castel Trauttmansdorff sono stati premiati più volte a livello nazionale, europeo ed internazionale.
 
 
Per ulteriori informazioni:
 
I Giardini di Castel Trauttmansdorff                                                   Press Way
Tel. 0473/255608                                                                               Tel. 02/36795054
Anna Maria Pircher                                                                            Nadia Scioni Mob. 348 0901496
anna­maria.pircher@provinz.bz.it                                                      nadia@pressway.it
www.trauttmansdorff.it                                                                        Tiziano Pandolfi Mob. 338 6820776
                                                                                                            tiziano@pressway.it                     


[Back]